venerdì 17 giugno 2011

La sodalite


Formazione- La sodalite, il cui nome deriva dal contenuto di sodio, si trova in abbondanza nelle rocce ignee. I cristalli sono molto rari, anche se a volte si possono trovare all'interno della lava vulcanica. La composizione chimica, il colore e la struttura sono molto simili a quelli dei lapislazzuli, sebbene quest'ultimo presenti di soliti macchie di pirite color oro, completamente assenti nella sodalite.
Giacimenti- La sodalite venne scoperta nell'Ontario (Canada), in un periodo che coincise con la visita in questo paese dell Principessa Margherita d'Inghilterra e, di conseguenza, a volte viene  denominata " principessa blu ". Importanti giacimenti di sodalite sono associati anche alle rocce pegmatitiche del Brasile.
Utilizzo- Il colore della sodalite varia dal blu chiaro al blu scuro, ma può essere anche bianco, giallognolo e rossastro. Tuttavia, solo la varietà di colore blu scuro più  intenso può essere intagliata e utilizzata in gioielleria. Per la sua media durezza è molto utilizzata nella realizzazione di sculture e intagli di diversi oggetti, dal momento che dalla sua lucidatura si ottiene un colore molto bello e apprezzato.

13 commenti:

  1. Hello Elettra
    I saw this beautiful sodolite in a mineral museum here in Brazil. Wonderful Post!!!
    Bia
    www.biaviagemambiental.blogspot.com

    RispondiElimina
  2. Elettra hi,
    Beautiful and interesting reportaz!!!
    Have a wonderful weekend!

    RispondiElimina
  3. Cara Elettra, un grazie infinite di farci vedere e apprezzare queste foto.
    In Brasile ho avuto l'occasione di vedere delle rocce piene di questo materiale, ora so di casa si tratta.
    Buona giornata cara amica.
    Tomaso

    RispondiElimina
  4. Direi che è un colore unico. In natura c'è una bellezza incredibile.

    RispondiElimina
  5. Your photo is excellent! Lois Anne would love this as she's been "into" crystals for years.

    RispondiElimina
  6. When I was young I wanted to be a geologist. I had a cool rock collection. Wonder whatever happened to it.....

    RispondiElimina
  7. I like the blues in this interesting semi precious rock. I didn't know it came in so many colors. Fine picture and interesting text.

    RispondiElimina
  8. Che bella, non la conoscevo ma ha un colore stupendo! Un abbraccio carissima e buon fine settimana!

    RispondiElimina
  9. Sai Elettra, mi hai fatto scoprire una nuova pietra preziosa. Finora mia moglie mi dava lezioni solo sui diamanti. Scherzo, naturalmente. Buona notte.

    RispondiElimina
  10. Bellissima, non la conoscevo. ciao

    RispondiElimina
  11. Hi B.S., quanti modi ha di esprimersi la bellezza, in questa pietra è rappresentata dalle variegata presenza delle venature!

    RispondiElimina
  12. Bellezze della natura!
    Che la mano umana non le distrugga,ma sappia valorizzarle.

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...