mercoledì 11 aprile 2012

Il mito di Narciso

 Narciso è una divinità fluviale della mitologia greca, figlio di Cefiso e della ninfa Liriope.
Secondo il mito narrato da Ovidio nelle Metamorfosi Narciso era un giovane bellissimo , di cui donne e uomini, si innamoravano alla follia, anche se lui preferiva passare le sue giornate cacciando, senza curarsi delle sue spasimanti; tra queste c'era la ninfa Eco, condannata da Giunone a ripetere le ultime sillabe delle parole che le venivano rivolte, poiché le sue chiacchiere distraevano la dea, impedendole di scoprire gli amori furtivi di Giove. 
Rifiutata da Narciso la ninfa, consumata dall'amore, si nascose nei boschi fino a scomparire e a restare solo un'eco lontana.
 Eco con tutte le giovani ed i giovani disprezzati da Narciso, invocò l'intervento degli dei, i quali attraverso l'agire di Nemesi, dea della giusta vendetta, condannarono Narciso ad innamorarsi della sua immagine riflessa nell'acqua.

Narciso disperato perché non avrebbe potuto soddisfare la passione che nutriva verso sé stesso, si struggeva in inutili lamenti, ripetuti da Eco e
resosi conto dell'impossibilità di gestire la situazione si lasciò morire. Quando le Naiadi e le Driadi cercarono il suo corpo per poterlo collocare sul rogo funebre, trovarono vicino allo specchio d'acqua il fiore a cui diedero il nome del giovane dio.

10 commenti:

  1. Belle le foto e grazie per avermi istruito su una cosa che non sapevo.

    RispondiElimina
  2. Cara Elettra hai spiegato in un modo chiarissimo la storia del narciso, questa non l'avevo mai sentita.
    Buona giornata, oggi qui piove.
    Tomaso

    RispondiElimina
  3. Foto molto belle e grazie dell'approfondimento

    RispondiElimina
  4. beautiful shots Elettra !
    love spring !
    have a nice day

    RispondiElimina
  5. Foto sempre fantastiche, Elettra.

    RispondiElimina
  6. I enjoyed the story of Echo more than Narcissus!

    RispondiElimina
  7. Grazie per gli auguri lasciati sul mio blog. Ho un po' di tempo e quindi vengo subito a trovarti.
    Bellissimo questo post primaverile sempre ben accompagnato da un ottimo testo. Anche se conoscevo la storia di Narciso (da cui deriva "narcisistico") ho letto con piacere i tuoi dettagli sulla vicenda mitologica.
    Sono andato, naturalmente indietro nei post e mi hanno agghiacciato la foto dell'università americana e la relativa didascalia. Chi avrebbe mai pensato, a quel tempo, che oggi avremmo avuto un Presidente americano mulatto? Personalmente spero che ripassi e questo vorrebbe veramente dire che la mentalità americana è veramente evoluta, malgrado le grida razziste dei suoi oppositori. Spero tu abbia passato buone feste e ti mando un amichevole abbraccio.

    RispondiElimina
  8. Ahhh! spring, beautiful images Elettra.

    RispondiElimina
  9. Hi B.S., splendidi quadri dipinti dalla tua arte,con i colori e i profumi della primavera!

    RispondiElimina
  10. ah, che bel profilo ai donato a Narciso ,conoscevo Questa leggenda mitologica , mi sono quasi commossa ,ai scritto quasi un poema d'amore ! Accompagnate da bellissime Foto. Ciao Bianca





    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...