giovedì 12 agosto 2010

Il castello aragonese

Il castello aragonese nasce intorno al 536 sulle arcaiche rovine della città calcidese, fu fatto fortificare  da Belisario nel medioevo come luogo  di importanza militare strategica per difendere il porto di Reggio che all'epoca ricopriva un ruolo fondamentale nei collegamenti tra L'Italia e Costantinopoli. I castello passò nelle mani dei Bizantini dei Normanni, nel 1226 di Carlo D'Angiò e nel XV secolo  in quelle  degli aragonesi (da qui il suo nome) che lo ampliarono aggiungendo le due torri merlate, il fossato e l'acquedotto. Nel 1860 con Giuseppe Garibaldi e l'unità d'Italia rischiò di essere distrutto per cancellare l'ultima testimonianza della dominazione spagnola, facendo nascere una diatriba tra i fautori della demolizione e gli oppositori, che si risolse nel 1874, quando il ministro della pubblica istruzione lo riconobbe  come bene archeologico. Nel 1892 la  commissione proviciale dei beni archeologici lo fece demolire parzialmente lasciando le due torri e nel 1897 fu dichiarato monumento nazionale. Nel novecento fu utilizzato da una brigata d'artiglieria, nel 1908 con il terremoto subì dei danni nella parte più antica, ma le due torri rimasero fortunatamente intatte e nel 1917 fu adibito a caserma. Oggi è sede "dell'Osservatorio Nazionale di Geofisica".

Il castello nel XIX secolo
















14 commenti:

  1. Eccomi cara Elettra per augurarti una bella giornata, poi per farti i complimenti di queste belle foto.
    Se anche non sono mai stato ha vedere questo magnifico castello testimonianza della nostra grande civiltà ora posso godere di vedere queste bellissime foto.
    abbraccio forte forte,
    Tomaso

    RispondiElimina
  2. Hi B.S., grande architettura danneggiata sotto l'incuria di alcuni uomini che non capiscono il valore delle cose antiche e quando le capiscono è troppo tardi per rimediare!

    RispondiElimina
  3. Hi There, I am always fascinated by the European castles. This Aragonese Castle is awesome for sure.... The architecture is totally amazing... Thanks for the history... Glad they preserved it (part of it). And I'm glad it is used today as an observatory... What an incredible place!!!! Thanks for sharing.

    Hugs,
    Betsy

    RispondiElimina
  4. Fantastic Photos! Thanks for sharing them.

    God Bless You ~Ron

    RispondiElimina
  5. Hi Elettra,
    fascinating architecture... very, very interesting history and beautiful photos ! best wishes - Rita

    RispondiElimina
  6. This is great architecture! Wonderful photos.
    Thanks for your nice comment. Have a great weekend:-)

    RispondiElimina
  7. Your pictures of the castle are beautiful. I really like the gorgeous blue skies. I'm glad that at least part of this castle has been preserved, and I'm glad you shared it with us.

    RispondiElimina
  8. What an imposing and beautiful structure.

    RispondiElimina
  9. Solidly built - looks some kind like being proud!

    RispondiElimina
  10. Ciao Elettra!Bellissime le foto,altrettanto ammirare questo castello opera antica che l'uomo dovrebbe conservare con cura!
    Sei un'appassionata di fotografia?
    Un abbraccio,ti auguro felice week!
    Sorrisi

    RispondiElimina
  11. Bellissimo il nostro castello italiano... peccato non sia ben tenuto !
    Grazie della visita.
    Buona giornata :-)

    RispondiElimina
  12. Thats a beautiful looking old castle with some wonderful history. Thanks for Sharing Electra and have a lovely weekend.

    RispondiElimina
  13. Belle foto e interssante storia. Brava fotografa

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...