venerdì 6 agosto 2010

Villa Zerbi

Il disastroso terremoto del 1908 di Reggio e Messina,  provocò la morte di centomila persone e   distrusse anche tutti gli edifici tra cui la famosissima Villa del Marchese Genoese Zerbi costruita originariamente in stile Barocco nel  1860 , nella centrale via Marina,  parte superiore del lungomare o  come lo definì D'Annunzio "il più bel chilometro d'Italia"  . Il Marchese la fece ricostruire nel 1915, sullo stesso sito della precedente, con uno  stile di costruzione  ispirato al Quattrocento veneziano, alla ricchezza delle decorazioni e alla ricercatezza dei particolari. La villa è caratterizzata da porticati, logge sostenute da colonne, elementi a torre, archi in stile gotico, merlature che ornano il terrazzo  e dal grande giardino che la circonda. Attualmente  ospita la sede espositiva per l’arte contemporanea della Città di Reggio Calabria.
















































13 commenti:

  1. Beautiful building with some arabic architecture influence.
    Have a nice weekend Elettra !!

    RispondiElimina
  2. Amazing architecture. Thanks for showing it.
    Sydney - City and Suburbs

    RispondiElimina
  3. Hello Elettra

    My compliments for these very nice pictures,
    I like them......the compositions and colors are great.

    Greetings, Joop

    RispondiElimina
  4. Hi B.S., hai catturato con queste tue incantevoli foto una grande opera d'arte con mille sfaccettature, arricchendola di preziose notizie che ne raccontano la storia.
    Grandi scatti!

    RispondiElimina
  5. Hi Elettra,
    beautiful achitecture in Venetian influences (Palazzo, Villa ?)... very interesting series of pictures, thanks...:-) have a nice weekend - Rita

    RispondiElimina
  6. La storia è bella sculptd l'edificio.

    E 'la storia splendida.

    Dal Far East.
    Saluti.
    ruma

    RispondiElimina
  7. Un post molto bello e interessante...Buon fine settimana...e complimenti per il blog!

    RispondiElimina
  8. Impressive building with fantastic details!

    RispondiElimina
  9. Incredible shots of impressive achitecture and style. Wow!

    Darryl and Ruth : )

    RispondiElimina
  10. This is a beautiful building. I'm glad it was rebuilt after the earthquake and I'm glad you shared it with us.

    RispondiElimina
  11. ...such beautiful architecture. So glad it was saved...

    RispondiElimina
  12. Le cose che abbiamo a portata di mano e non sappiamo più vedere!Bel lavoro,Elettra,foto splendide.So che è stata restaturata di recente,e si presenta in tutta la sua bellezza.Il nome è legato anche all'ultimo politico gentiluomo,che travolto dallo scandalo della Banca Romana,preferì togliersi la vita,sapremo dopo,da innocente...Altri tempi.
    Ciao

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...